mercoledì 15 dicembre 2010

se le cose non le sai salle: つづく, tsuzuku - che significava la parola alla fine dei cartoni animati giapponesi?





『つづく』は、2007年に発表された三宅伸治の企画盤アルバム。
解説 [編集]

三宅伸治のデビュー20周年を記念して、交流のある総勢50人のアーティストをゲストとして迎えて制作されたアルバムである。収録曲は、セルフカバーおよびゲストとの共作曲で構成されている。M14の「たたえる歌」では、ゲストがリレー形式でボーカルを取るスタイルが採用されており、そのレコーディングの模様が付属DVDに収められている。
(to be continued...)
______________________________

chi me lo vuole tradurre? E' un copia-incolla tratto da wikipedia.
Credo che come me non ci abbiate capito molto, comunque nessun problema: dell'argomento
di questo post si trova materiale anche in lingua italiana ;-)

Quanti di voi si sono mai chiesti cosa significasse quel piccolo simbolino, quei tre caratteri, i
l つづくche appariva sempre alla fine degli episodi dei cartoni animati giapponesi (generalmente nella parte bassa dello schermo)???
Non so se siete tanti o pochi, comunque io sono uno di quei "malati di mente" che se lo è sempre chiesto...ed oggi finalmente l'ho scoperto!
Sono 3 semplici caratteri dell'alfabeto hiragana ed il significato è "continua" (o "to be continued" per chi preferisce l'inglese).



つづく si pronuncia tsuzuku e, per l'appunto, significa "continua", prosegue, procede...

Io, come forse la maggioranza dei bambini cresciuti tra la fine degli anni '70 e gli anni '80, hanno pensato che questa parolina magica significasse "fine" dell'episodio, una sorta di "the end".
Ci sbagliavamo!

Come ho accennato つづく è costuito da tre caratteri dell'alfabeto hiragana (平仮名), uno dei tre diversi tipi di scrittura per il giapponese.
Gli altri due sono il katakana (片仮名) e i kanji (漢字).

Ma di questo forse parleremo in un prossimo post

つづく

1 commento:

Ermes ha detto...

ooooo bravi!!!ho sempre pensato "fine episodio!"